Vai ai contenuti

Islomania

Isole
     

"L'islomania è descritta come una rara e sconosciuta sofferenza spirituale. Ci sono uomini che ritengono in qualche modo le isole irresistibili; la conoscenza che riescono a ottenere di qualcuna di esse, di questo piccolo mondo chiuso e circondato dal mare, li colma di un'indescrivibile ebbrezza. Questi insulomani-nati sarebbero discendenti degli abitanti di Atlantide (Atlanteants) e il loro subconscio aspirerebbe ardentemente alla vita insulare.

 

Da: Lawrence Durrell  "Riflessi su una Venere Marina"

 
     

Questa malattia sembrerebbe contagiosa. Siamo in molti a esserne colpiti. A dispetto di tutti gli inconvenienti che sembra comportare, l'autore di queste righe si riconosceva anche lui gravemente contaminato"

     
 

Tratto dal Corriere del Mezzogiorno - 2001

Torna ai contenuti